Aresteatro
Contatti



Coordinate bancarie
  • MPS AGENZIA 13 Siena
  • Ass. cult. Aresteatro
  • IBAN: IT78K0103014217
  • 000000207240
Aresteatro | Masterclass di lettura creativa con Francesco Burroni
8030
post-template-default,single,single-post,postid-8030,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-3.10,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.4,vc_responsive
 

Blog

Masterclass di lettura creativa con Francesco Burroni

  |   Uncategorized

MASTERCLASS DI LETTURA CREATIVA

condotta da Francesco Burroni

Centro Civico La Meridiana, via Pietro Nenni 8A Siena
Domenica 29 Novembre 2015, ore 14.00 – 19.00

 

Non necessariamente il testo deve essere letto da un solo lettore, da sinistra a destra e dall’alto in basso: ci sono altre infinite possibilità. L’obiettivo della masterclass sarà quello di applicare al lavoro sul testo in generale e a quello sulla “lettura a prima vista” di un brano, sia esso poetico o narrativo, l’esperienza acquisita nella pratica formativa e spettacolare nel campo dell’improvvisazione teatrale.
A differenza del “match di improvvisazione teatrale®” o di altri spettacoli simili dove il testo viene creato sul momento, qui l’attore, trovandosi davanti ad una “partitura” già definita, può concentrarsi maggiormente sulle possibilità interpretative a livello di emozioni, ritmo, sonorità ecc. Il lavoro di improvvisazione proposto può essere usato sia come allenamento per la “lettura a prima vista”, sia come momento di studio per la fase preparatoria alla lettura di tipo tradizionale.

 

PROGRAMMA

Le varianti tecnico-vocali
La respirazione, l’emissione del suono, i risonatori, i timbri.
Le variabili a livello di: Altezza – Intensità – Timbro – Velocità – Ritmo.

Le varianti emozionali
Studio/allenamento sulle possibili varianti interpretative date dai cambi di emozione.

Le varianti di stile
Lo stesso brano interpretato come… un’ode poetica, un’omelia domenicale, un notiziario radiofonico, una fiaba per bambini, un comizio politico ecc.

Le varianti sul personaggio
Il brano letto da una voce neutra oppure da… un lord inglese, un maniaco, un bambino dispettoso, un uomo preistorico, un giullare medievale ecc.

Il testo, la materia, il colore
Attraverso il lavoro di immedesimazione negli elementi/colori/concetti, il testo può essere considerato di cristallo, di terra, di fuoco, di vapore oppure giallo, rosso, verde, azzurro o ancora seguire a livello di energia il percorso del verbo tagliare, scoppiare, sminuzzare ecc.

Il testo e la musica
La struttura “armonica e musicale” interna al brano.
Analisi e pratica del rapporto con la sorgente sonore esterna: suoni, brani musicali, rumori. musica dal vivo ecc.

Lettura a prima vista
Dimostrazione di lavoro finale (eventualmente aperta ad un ristretto pubblico di invitati).
Ogni allievo e/o ogni spettatore porterà dei libri che saranno accumulati al centro della scena, quindi attraverso un meccanismo scenico di alternanza e di casualità sarà proposto un singolare ”viaggio” teatral/letterario/poetico all’ interno di differenti autori, stili, epoche, il tutto dando forza e vitalità interpretativa a brani che gli allievi attori si troveranno per la prima volta sotto gli occhi.

 

Quota partecipazione € 25 (Iscritti Aresteatro: € 20 / € 15 studenti)
Info: 338.5308293  – info@aresteatro.it